Cosa aspettarci dalla moda per l’Autunno-Inverno 2018? Come sempre i trend vanno e vengono cambiando più velocemente di quanto desideriamo, senza darci tregua e costringendoci ad aggiornare continuamente il nostro guardaroba!

Vi proporremo di seguito cinque stili che saranno sicuramente tra i più gettonati della stagione fredda e che non dovrete assolutamente lasciarvi scappare.

Investite nei look che troverete qui sotto per assicurarvi un look trendy e cool per tutta la stagione.

Iniziamo dal patchwork, stile che consiste nell’unire tessuti e colori diversi in unico indumento. Nato negli anni Settanta e parte del tradizionale line up delle collezioni Ralph Lauren, è diventato anche punto chiave delle sfilate Dior tornando alla ribalta come uno degli look più popolari del momento.

I quadri ritornano ad essere i re delle fantasie, non importa in quale stampa o dimensione, l’importante è indossarli. Tutte le sfilate dell’anno hanno visto modelle sfoggiare abiti a quadri o rombi con intrecci e disegni eccentrici e quanto più variegati possibili per eliminare la monotonia e creare look moderni.

Un altro dei pattern al top della stagione autunno inverno saranno le tappezzerie. In passerella hanno sfilato abiti completamente ricoperti da arazzi medievali, trame floreali o scene epiche che richiamano il lusso degli abiti aristocratici delle epoche passate.

Per quanto riguarda i materiali, la pelle sarà la padrona di questo autunno 2018 nel classico nero ma anche in rosso, verde e qualunque altra sfumatura desideriate. Mosti stilisti hanno preparato look in pelle completi dalla testa ai piedi.

Lo stile New Western è un altro dei trend di quest’anno con tante nuove ispirazioni e creazioni ricche di frange. I disegni su questi abiti sono modellati sugli indumenti tipici degli indiani d’America con camperos e suède che puntano a creare un look elegante ma sempre sportivo.

Di ritorno sulle passerelle dell’haute couture troviamo l’eccentrico stile animalier, sempre al di sopra delle righe e molto audace: quest’anno punta tutto sulle stampe maculate e tigrate.

Gli anni Ottanta vengono reinterpretati dagli stilisti di tutto il mondo e fanno riapparire le spalle quadrate e con punte sporgenti. I colori utilizzati sono il nero e colori metallici. Ritornano anche i pantaloni a vita alta, larghi cappelli e cinture a fiocco.

Prada e Moschino si sono staccati dal solito nero e hanno proposto passerelle ricche di colori fluo creati per attirare l’attenzione e far puntare tutti gli occhi su di voi mantenendo però l’eleganza.