Gli anni Novanta sono gli anni della nascita delle supermodel, anni in cui si è assistito ad un’incredibile mescolanza di generi e colori di vestiti.

Vediamo quali sono i must have di quegli anni!

Cominciamo con le Dr Martens, per gli animi punk e non, i famosi anfibi con suola in gomma e cuciture gialle, il cui successo inizia alla fine degli anni Settanta a continua fino a metà degli anni Novanta.

Anche i jeans a vita alta entrano tra i must have che hanno caratterizzato i “Nineties”, basta pensare che venivano indossati spesso e volentieri dai nostri idoli, come Brenda in Beverly Hills 90210 o Rachel in Friends.

Sempre in questi anni, il taglio di capelli appunto “alla Rachel” è quello che tutti i parrucchieri si son sentiti chiedere più spesso. Un bel successo considerando che l’attrice qualche anno dopo ha dichiarato di odiarlo!

Come dimenticare poi, la camicia a quadretti in flanella accostata ad una T-shirt bianca che, grazie a Kurt Cobain, si tramutò nel simbolo di questi anni, anche al di fuori dei seguaci del genere grunge.

Possiamo quindi definire gli anni Novanta come gli anni della moda dall’identità personale.